Museo Rai,novità per sordi e non vedenti

Rendere accessibili a non vedenti e non udenti le 14 teche del Museo della Radio e della Televisione della Rai, a Torino, grazie alle nuove tecnologie, con un sistema di audio o video descrizione attivabile da smartphone e tablet grazie a una apposita app. È l'obiettivo dell'iniziativa con cui Centro Ricerche e Innovazione Tecnologica Rai, Centro di Produzione Tv Rai di Torino e Rai Responsabilità Sociale intendono - nell'ambito di un'iniziativa dell'assessorato alla Cultura della Città di Torino - garantire a tutti la completa fruibilità delle opere museali oltre che dell'Auditorium Rai. Guido Rossi, direttore del Centro di Produzione Rai di Torino parla di "novità straordinarie. Per i non udenti su ogni vetrina è presente un tablet con un avatar che utilizza la lingua dei segni, mentre per i non vedenti è disponibile un Qr code che permette di scaricare le descrizioni della vetrina e seguire un percorso guidato".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Questure Polizia di Stato
  2. Torino GaiaItalia
  3. La Nuova Provincia
  4. La Nuova Provincia
  5. La Nuova Provincia

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Vigliano d'Asti

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...